Home    Lista RSU    Guida Sindacale    Accordi Importanti    Indici Tematici    Storico    Contattaci    Iscriviti    Sindacati    Ricerca

NO ALLA GUERRA


Da: Link utili per chi lotta contro la guerra

Vedere anche:
Comitato Aziendale Europeo IBM, IWIS, Relazioni Internazionali
Parlamento e Governo italiani


Le Rappresentanze Sindacali Unitarie IBM Italia S.p.A. riaffermano,
come giÓ in altre occasioni passate, che la guerra non Ŕ mai in grado
di risolvere nessun problema.
La crisi nella ex Iugoslavia deve essere risolta con la diplomazia
e non con la guerra e gli aggressori devono essere fermati con l'isolamento
internazionale e non con le armi.

Il rispetto della vita delle persone, che siano albanesi o serbi, piuttosto
che curdi, tibetani, algerini ...  Ŕ il principio a cui ogni societÓ civile deve
ispirarsi.

Il Governo italiano deve assumersi le sue responsabilitÓ di rappresentare
un Paese membro dell'Alleanza Atlantica, chiedendo esplicitamente
che le forze NATO si fermino e che  l'O.N.U. recuperi il suo ruolo di pace
e di mediazione nei conflitti internazionali.

La guerra mette a rischio anche la sicurezza nazionale dell'Italia e,
anche per il ruolo diplomatico che il nostro Paese ha svolto e pu˛
continuare a svolgere, non si possono fornire alla NATO le basi
militari sul nostro territorio per azioni di guerra contro la Serbia.

Le R.S.U. invitano alla mobilitazione immediata i cittadini, i lavoratori e
tutte le forze politiche e sociali che vogliono  battersi per la pace, per
l'autodeterminazione dei popoli e per attribuire all'Organizzazione delle
Nazioni Unite un'effettiva capacita' di dirimere civilmente e pacificamente
i conflitti internazionali.


25 marzo 1999                               Rappresentanze Sindacali Unitarie
                                                      IBM Italia S.p.A.
                                                  Milano Segrate Basiano