Home    Lista RSU    Guida Sindacale    Accordi Importanti    Indici Tematici    Storico    Contattaci    Iscriviti    Sindacati    Ricerca

Vedere anche: OO.SS. e R.S.U.: struttura, funzioni, elezioni, referendum; Navigando, navigando

CRITERI DI GESTIONE DELLE PAGINE WEB
DELLE RSU DI IBM ITALIA DI MILANO E SEGRATE

Ultimo aggiornamento 25/2/2010

Premessa

Questo documento ha lo scopo sia di garantire continuita' nei criteri di gestione di queste pagine Web da parte di coloro che fossero successivamente delegati a svolgere tale attivita' sia di far conoscere a tutti gli interessati le scelte e i criteri che guidano la gestione del sito delle RSU di IBM Italia di Milano e Segrate.

Approccio generale

L'utilizzo di Internet e delle pagine Web da parte di una organizzazione democratica e senza scopo di lucro come le Rappresentanze Sindacali Unitarie pone dei problemi di coerenza dello strumento e delle alternative operative che esso consente con gli scopi che ci si prefigge. E' fuori discussione, per noi, l'importanza di poter diffondere informazioni a bassissimo costo in modo pressocche' istantaneo su tutta la porzione di pianeta connessa elettronicamente. Per esempio, questo sito Internet ci permette di tenere informati i nostri colleghi che lavorano fuori sede; i colleghi delle aziende consociate o controllate; i dipendenti di fornitori, clienti, concorrenti; persone che desiderano essere assunte in IBM e ex dipendenti; lavoratori di aziende metalmeccaniche e non, membri di RSU e sindacalisti; studenti, insegnanti, ricercatori, giornalisti, consulenti, giuslavoristi, pubblici funzionari, attivisti e rappresentanti politici ... e molte altre persone che possono essere interessate a quanto facciamo per ragioni che non immaginiamo nemmeno. Abbiamo pertanto adottato con entusiasmo questo nuovo strumento che la CGIL Lombardia ci ha messo a disposizione fin dal 1996, e ci sentiamo di poterlo raccomandare a tutte le persone e le organizzazioni che ritengono di avere qualcosa di importante da comunicare pubblicamente.

In particolare, segnaliamo che la struttura ipertestuale adottata per il Worl Wide Web permette di ridurre la distanza fra testi divulgativi, di documentazione specialistica e di ricerca. Tradizionalmente queste tre grandi categorie di saggi sono destinate a pubblici ben distinti e con poca comunicazione tra loro. Le opere divulgative sono per il grande pubblico che si accontente di descrizioni e "racconti" facili da leggersi, ma che spesso conducono i meno avvertiti a "visioni del mondo" totalmente basate su malintesi e argomentazioni orecchiate e insostenibili. I testi di documentazione specialistica normalmente danno per acquisiti molti termini e concetti teorici, risultando cosi' mal raccordati con i livello divulgativo; a loro volta, volendo dare l'impressione di una materia ben strutturata, non segnalano la presenza di opinioni difformi e di campi aperti alla ricerca culturale. I testi di ricerca e le collezioni di documenti "originali", di dati ecc. sono stati i primi storicamente a sfruttare le potenzialita' di Internet, ma oggi rischiano di rimanere confinati in nicchie specialistiche. Queste suddivisioni sono il risultato del conflitto fra le forze e le potenzialita' comunicative della Rete e i rapporti politici, sociali, produttivi e culturali che esistono fra i suoi utenti.

L'indagine empirica dell'evoluzione nell'utilizzo delle funzioni del Web conferma e illustra quanto premesso; di seguito segnaliamo le tendenze piu' forti nel contrastare le potenzialita' di crescita culturale e politica della Rete, tendenze troppo spesso assecondate per conformismo e scarso senso critico dagli stessi operatori di orientamento culturale democratico e progressista:

L'evoluzione dell'utenza Internet

Dalla fine del 2000 si assiste a una maturazione dell'utenza di Internet, che delinea nuove tematiche comunicative.
Fino ad allora, prevalse l'utente bulimico, tendenzialmente indiscriminato, che si soddisfaceva nello scoprire giorno dopo giorno l'esplosiva varieta'dell'offerta informativa e comunicativa della Rete delle Reti. Ci si definiva navigatori della rete, internetnauti. Questo implicava che quasi ogni sito, appena pubblicizzato che fosse (anche solo per posta elettronica o via motori di ricerca), poteva godere di un certo grado di frequentazione.
Questo tempo e' finito. Da una parte il numero delle pagine Web e' cresciuto molto piu' velocemente della pur esponenziale crescita dell'utenza, dall'altra gli utenti si sono abituati all'esistenza di questa babelica biblioteca, e sempre meno navigano per pura curiosita'. Cio' ha portato a una rapida selezione dei siti:

Chi ha cercato di imitare i siti del primo tipo, senza averne le capacita' e le strutture, ha in realta' generato siti del terzo tipo, cioe' a siti inutili e inevitabilmente destinati all'abbandono.
In altri termini, la comunicazione di massa si puo' e si deve fare solo attraverso mezzi (giornali, TV, radio, portali generalistici di successo) che sono gia' strutturati per parlare al grande pubblico, e che ci riescono effettivamente.
Le RSU IBM di Milano e Segrate si sono date invece l'obiettivo realistico di costruire un sito specialistico, che non sara' mai uno strumento di propaganda diretta, ne' si propone di diventarlo, ma che riesce a conquistarsi un suo spazio fra utenti specializzati che devono trovare in esso un utile strumento di lavoro, in quanto propone informazioni in qualche modo uniche, non reperibili altrove, e di grande interesse almeno per qualcuno.
La tenuta del numero dei visitatori che abbiamo sperimentato nella primavera del 2002, in cui ci siamo stabilizzati su circa 300 visite (users) giornaliere, ci conferma nella strada intrapresa.

KISS: Keep It Simple, Stupid!

A queste tendenze verso la spettacolarizzazione e la commercializzazione del Web, come RSU IBM di Milano e Segrate abbiamo deciso di adottare una posizione autonoma di sobria utilizzabilita' delle nostre pagine Web da parte del maggior numero possibile di utenti, attenendoci ai seguenti principi:

Responsabilita'

Tutto cio' che viene pubblicato sulle pagine Web delle RSU IBM di Milano e Segrate e' su indicazione e sotto la responsabilita' delle RSU di Milano e Segrate, che l'hanno ideato e creato e che delegano un gestore per le attivita' operative.
Le pagine sono collocate all'interno del sito Internet della CGIL Lombardia, che le ospita sulla base di accordo di collaborazione per la diffusione di informazioni sindacali via Internet.
Il sito fornisce il servizio di pubblicare i documenti del Coordinamento Nazionale e di Gruppo, delle RSU locali e delle consociate, e anche di specifiche realtÓ sindacali presenti nel Coordinamento che ne fanno richiesta, salvo casi eccezionali che vengono valutati e motivati caso per caso.
I contenuti in cui le RSU di Milano non si riconoscono vengono segnalati da apposita avvertenza.
Le condizioni per l'uso dei documenti qui presentati da parte di terzi sono stabilite nel file
uso.htm .

Struttura della Home Page

La Home Page (index.htm) e' la pagina base che da' la struttura generale alla pagine di RSU IBM di Milano e Segrate. Essa si compone di:

Convenzioni

Negli elenchi di documenti, per facilitare la ricerca, sono utilizzate le seguenti sigle:

Acc. Accordo in italiano
Agr. Accordo in inglese
Com. Comunicato
Est. Puntatore a un documento esterno in italiano
Ext. Puntatore a un documento esterno in inglese
For. Documento del Forum, con indicazione dell'autore responsabile dei contenuti
IWIS Documento relativo all'IBM Workers International Solidarity

Ogni documento reca in testa l'indicazione della sezione principale in cui e' inserito (naturalmente puo' comparire in piu' sezioni; nei documenti piu' vecchi questa indicazione e' assente) e in calce i puntatori alle home page RSU IBM di Milano e Segrate Italia e CGIL Lombardia e al file e-mail.

Informazioni utili per la gestione delle pagine web, da verificare e trasmettere al passaggio di consegne (dati tecnici del sito ad uso delle RSU IBM di Milano e Segrate)

[prima versione del 8/1/1997]












AVVERTENZA






Sull'argomento in oggetto, il presente comunicato esprime posizioni che non corrispondono al pensiero e alla linea dell'organizzazione sindacale che ospita e gestisce questo sito; il documento Ŕ pubblicato per fornire ai lettori e ai dipendenti IBM l'informazione piu' completa possibile sulle posizioni espresse.